SSL Extendender (Snx) su Ubuntu 10.4

di Pubblicato: 21 agosto 2010 Aggiornato: 5 novembre 2011 0 commenti

Dopo essere passato ad Ubuntu 10.4 mi sono trovato con il problema di connettermi alla VPN aziendale attraverso questo sistema operativo. Il modulo SSL Extender infatti permette di accedere alla VPN in clientless ma purtroppo la versione di SNX fornita dalla pagina di accoglienza del nostro server Checkpoint, non funziona sotto questo sistema operativo. Recandomi nella pagina di supporto e download di Checkpoint ho trovato questa versione del 2009 per la serie NGX R66 che tuttavia funziona a dovere anche con le precedenti.

Quindi scaricato il pacchetto ho provveduto a renderlo eseguibile con un chmod

chmod 755 Check_Point_SNX_R66_HFA_01_For_Linux_800004013.sh

e poi avviato lanciando da console il comand snx. A questo punto  il programma si rifiutava di partire poiché non trovava la libreria libstdc++5, che ho scaricato da questa pagina con un semplice

wget http://de.archive.ubuntu.com/ubuntu/pool/universe/g/gcc-3.3/libstdc++5_3.3.6-17ubuntu1_i386.deb

quindi installato con un doppio click sul file scaricato, da Nautilus avvia il programma di installazione, o se preferite da linea di comando

sudo dpkg -i http://de.archive.ubuntu.com/ubuntu/pool/universe/g/gcc-3.3/libstdc++5_3.3.6-17ubuntu1_i386.deb

Ora il programma parte, con un snx –help avrete una spiegazione sul comando da impartire a console, oppure potrete modificare il file .snxrc dentro la vostra Home folder, per mantenere memorizzati IP del server e username.

Ti è stato utile questo articolo?
Considera una piccola donazione: 1MVsPDJu9ctp8WfyiQHJCPjwFJKe7YWHek

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi