Windows 7 e il file hosts nascosto

di Pubblicato: 16 maggio 2010 0 commenti

Se necessitiamo di modificare il file hosts, che è in grado di influenzare le richieste DNS locali, sappiamo per esperienza che in Windows XP tale file è posizionato sotto

c:/windows/system32/drivers/etc/

In Windows 7 se andiamo a “guardare” dentro la cartella drivers, vediamo che non è presente nessuna cartella etc, ma non è realmente così. E’ stata nascosta, infatti possiamo ugualmente modificarne il contenuto con un piccolo trucco.

Apriamo in modalità amministratore il Notepad (start -> tutti i programmi -> accessori -> (tasto destro del mouse, a “avvia come amministratore”: Notepad)

Quindi dal menu file -> apri file,  “navighiamo” fino alla cartella c:/windows/system32/drivers e qui noteremo la presenza della cartella /etc, una volta entrati assicuriamoci che notepad possa vedere i file anche senza estensione (in basso a destra spostiamo il selettore *.txt in *.*) e quindi accediamo in modalità modifica a file hosts.

Ti è stato utile questo articolo?
Considera una piccola donazione: Bitcoin 35CGcJ2NzV9oUHmJwGzBp8QVRoWcaDdCiz oppure Paypal

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi