Linux. Come comprimere una cartella escludendo file e subfolder

Linux. Come comprimere una cartella escludendo file e subfolder

di Pubblicato: 16 settembre 2015 0 commenti

Vediamo come possiamo comprimere una cartella, escludendo al suo interno file e sottocartelle, il tutto da command line con un comando diretto, ovviamente sotto Linux. Utilizzeremo TAR con la compressione di secondo livello GZ. La procedura più o meno è sempre quella,

tar -pczf nomefilecompresso.tar.gz /sorgente/dei/dati

Per fare un esempio più organico vogliamo comprimere la cartella folder ma escludere le sottocartelle subfolder1 e subfolder2, e di conseguenza tutto il loro eventuale contenuto. Inoltre vogliamo escludere anche una file che chiameremo example.php.

tar -pczf filecompresso.tar.gz --exclude "/path/to/folder/subfolder1" --exclude "/path/to/folder/subfolder2" --exclude "/path/to/folder/example.php" /path/to/folder/

In questo caso ci viene in aiuto l’opzione –exclude che nominata in modo recursivo, potrà escludere tutto quello che potrebbe non interessarci.

Ad esempio vogliamo effettuare una copia di backup di wp-content, sotto WordPress, ma vogliamo escludere i temi che non stiamo utilizzando.

Oppure nel caso di un sito di sviluppo, salvare tutto eccetto il file di configurazione, in modo tale che nella successiva decompressione andremo a sovrascrivere il sito intero, ma non quello relativo ai parametri di connessione al DataBase. Insomma, le possibilità sono pressoché infinite.

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi