MacOS aggiungere alias ll

MacOS aggiungere alias ll

di Pubblicato: 22 agosto 2017 0 commenti

Per chi arriva da Linux (specie Ubuntu desktop) su MacOS si troverà un pò impacciato per via della perdita del comando alias “ll” che permette una visuale tabellare della directory, generalmente con la colorazione di file e cartelle, oltre che la disponibilità a mostrare l’elenco con la misurazione in bytes anziché bits, e la visione dei file nascosti.

Siccome il comando “ls” è sostanzialmente identico, è un buon punto di partenza per provare a testare un po’ di alias anche sui sistemi Apple. Di fatto nella $home directory non esiste alcun file equivalente di .bashrc che in Linux contiene appunto gli alias. Qui va di fatto creato, e il file si dovrà chiamare .bash_profile (è probabile che già vedremo gli altri file generati come .bash_history e .bash_sessions).

Possiamo fare un po’ di prove circa l’utilizzo ottimale di “ll“, nel mio caso ho scelto la combo “ls -laGhf” per cui i comandi, sempre a console saranno:

echo "alias ll='ls -laGhf'" >> ~/.bash_profile
source ~/.bash_profile

per generare il simbolo “~” dovrete premere i tasti ALT+5 (tastiera italiana).

Da questo momento in poi il sistema ha fissato il nuovo alias e lo utilizzerà. Ovviamente seguendo lo stesso procedimento potremo inserire altri comandi personalizzati.

Ti è stato utile questo articolo?
Considera una piccola donazione: 1MVsPDJu9ctp8WfyiQHJCPjwFJKe7YWHek

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi