jQuery: getElementById con variabile

jQuery: getElementById con variabile

di Pubblicato: 30 ottobre 2017 0 commenti

Un piccolo articolo che funge da reminder. Sappiamo che con jQuery possiamo accorciare di molto il codice, prendiamo questi due esempi:

// notazione tipo vanilla javascript
document.getElementById("myid").style.display = "block";
// stessa cosa con jquery
$("#myid").css("display", "block")

Come si vede il codice è abbastanza chiaro, in jQuery mettendo il cancelletto “#idCheVoglioMettere” richiamiamo la id, mettendo invece il punto “.classeCssCheVoglioIntercettare” intercetto la classe (o le classi se ne metto più di una).

Il problemino potrebbe porsi nel momento che la id (o la classe) non sia nota, e debba essere veicolata da codice utilizzato in precedenza e che produce una variabile. Poniamo il caso che la variabile, che di fatto stampa myid si chiami miaVariabile, dovremo strutturare jquery così:

$( "#" + miaVariabile ).css("display", "block")

Come vedete il cancelletto viene spezzato dalla concatenazione di una variabile, che in fase di esecuzione sarà debitamente stampato come #myid. Chiaramente nel caso di una class CSS metteremo il punto al posto del diesis (cancelletto).

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi