Ubuntu Linux, svuotare la cache dns

di Pubblicato: 14 giugno 2011 0 commenti

In passato abbiamo visto come svuotare la cache DNS nei sistemi Windows, ma come si svuota la cache sotto Ubuntu Linux?
Di default dovrebbe essere sufficiente far ripartire le schede di rete

sudo service networking restart

ma non sempre è possibile bloccare i processi di rete, anche se per poco tempo, e farli ripartire. Pensiamo ad esempio ad un server.
Ci viene in aiuto il comando dns-clean già installato per default nelle versioni di Ubuntu dalla 10.04 (probabilmente anche prima) in poi. Quindi sarà sufficiente dare il comando

sudo service dns-clean start

e così azzerare la cache DNS senza dover fermare i servizi di rete.

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi