Rimuovere estensioni di Firefox

di Pubblicato: 20 agosto 2009 0 commenti

Recentemente, dopo alcuni upgrade di Mozilla Firefox mi sono trovato con alcune estensioni disattivate perchè non più compatibili con la nuova versione del browser. In particolare mi riferico alla extension “pc sync 2 syncronization” della Nokia PC Suite e l’extension del Framework 3.5 di Microsoft. Essendo delle estensioni, a mio parere, inutili in particolare modo perchè si sono installate da sole durante un setup, trovavo irritante vedere i “pallini rossi” nella lista extension.

Il problema è che tali extension di fatto sono già state disattivate, non essendo più compatibili, ma rimane traccia nella lista in quanto se dovesse uscire un aggiornamento verrebbe prontamente reinstallato. Ci si ritrova quindi in una situazione di limbo, dato che il tasto “disinstalla” non è più attivabile. Se desiderate, come me,  eliminarle per sempre dovrete ricorrere ad una piccola operazione chirurgica sul registro di sistema del vostro Windows. Pertanto seguite le istruzioni successive a vostro rischio e pericolo.

Aprire Regedit ( start -> esegui -> regedit [invio])
navigate nell’albero di sinistra finchè non trovate la voce:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Mozilla\Firefox\extensions
Per prima cosa approntiamo un bel backup di questa chiave, con il tasto destro scegliete “Esporta” salvando dove più vi aggrada la chiave (per il ripristino basterà un semplice doppio click sul file salvato).
Ora concentriamo la nostra attenzione sulla parte destra di Regedit, dovreste vedere le voci “bloccate”, nel nostro caso si tratta della voce bkmrksync@nokia.com e poco sopra una path che richiama chiaramente il .NET framework di Microsoft.

Dobbiamo procedere ad eliminare, con tasto destro sulla voce scelta, e quindi il comando elimina.
Avviamo Firefox e “magicamente” le estensioni incriminate sono scomparse dalla lista.

Ti è stato utile questo articolo?
Considera una piccola donazione: 1MVsPDJu9ctp8WfyiQHJCPjwFJKe7YWHek

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi