Midnight Commander tasto F10 in conflitto

di Aggiornato: 10 Set 2018 0 commenti

Articolo obsoleto
Questo articolo fa riferimento all’interfaccia grafica Unity che è stata Dismessa da Canonical a partire dalla versione 18.04 di Ubuntu.

Per chi usa spesso Midnight Commander, il programmino che emula un file manager all’interno di una shell, ottimo se vi collegate in SSH ad un server Linux, può incappare in alcuni piccoli difetti. In particolare se vi collegate da un sistema desktop come Ubuntu Linux, il tasto F10 che sotto Midnight Commander serve per uscire dal programma, viene intercettato dal terminal server di Ubuntu desktop aprendo di fatto il menu a tendina e quindi invalidando il comando che volevamo dare alla shell.

Per ovviare al problema dovremo quindi inabilitare il tasto F10 per terminal server. Il workaround si compone di 2 fasi, poiché Ubuntu 11.04 con Unity fa uso di Compiz, e anche quest’ultimo ha voce in capitolo sulla pressione del tasto F10.

Per prima cosa apriamo terminal server di Ubuntu desktop, quindi dal menu testuale scegliamo Modifica -> Scorciatoie da tastiera.
Nella maschera che compare disabiliteremo l’opzione ” Abilitare il tasto scorciatoia per il Menù (il tasto predefinito è F10)“.
Ora dobbiamo andare nelle configurazioni di Compiz. Qui occorre, se non l’avete fatto, installare il Compiz Settings Manager.

sudo apt-get install compizconfig-settings-manager

Ora nelle nostre impostazioni di sistema (tasto spegni in alto a destra dopo il vostro nomeutente, quindi Impostazioni di sistema) avremo una nuova icona Gestore Configurazione CompizConfig.

Cerchiamo nella finestra delle varie opzioni Ubuntu Unity Plugin.
Nella nuova maschera, l’ultima voce  “Key to open the first panel menu” è quella che ci interessa. Premiamo il tasto sulla destra alla riga corrispondente e disabilitiamo nella finestra in pop-up il comando.

Ora avviando Midnight Commander da shell avremo il tasto F10 a disposizione.

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.