Linux: quando serve il reboot

di Pubblicato: 22 Dicembre 2018 0 commenti

Devo riavviare il server?

Premetto che la guida è per Ubuntu Linux, di quando in quando è necessario sapere quando il server necessita di un riavvio di sistema. Questa necessità di solito avviene a seguito della installazione di patch di sistema.

In genere se ci si collega via SSH la console di benvenuto mostra chiaramente il messaggio che il server richiede di essere riavviato. Ma questo tipo di messaggi è relativo alla configurazione del server SSH e può anche essere rimossa dall’amministratore di sistema per svariati motivi.

Per cui è necessario ricorrere ad un altro sistema, ovvero quello di visionare la cartella /run oppure /var/run che altro non è il suo link relativo.

La cartella /run in realtà è montata dal sistema come tmpfs, ovvero un file system non statico dove il sistema in fase di avvio scrive informazioni e così anche i tool che lo necessitano. Però è anche usato successivamente per incamerare alcune informazioni “in corsa”. Una di queste è appunto la necessità da parte del sistema operativo di richiedere un riavvio.

Lo fa attraverso la semplice creazione di un file chiamato reboot-required. Quindi sarà semplice andare nella cartella e visionare l’esistenza o meno di questo file, ad esempio con uno dei seguenti comandi:

file /var/run/reboot-required
# oppure
stat /var/run/reboot-required
# oppure
ls /var/run/reboot-required

Come si può vedere la cosa è più complicata da ricordarsi che esiste più che metterla in pratica 🙂

Libri che ti consiglio sull'argomento

Alcuni titoli che ho trovato utili come manuale tecnico per questo articolo

Vuoi dire o aggiungere qualcosa?

sezione commenti aperta al pubblico

Non ci sono ancora commenti!

Puoi essere il primo a commentare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.